giovedì 7 novembre 2013

Scene da un paragone infelice

"I miei figli come gli ebrei sotto Hitler" (Silvio Berlusconi, 6 novembre 2013)

                         
                     Locandina

satira,attualità,berlusconi,figli di berlusconi,paragone con ebrei sotto hitler,figuraccia mondiale,


fotogrammi dal film

satira,attualità,berlusconi,figli di berlusconi,paragone con ebrei sotto hitler,figuraccia mondiale,
satira,attualità,berlusconi,figli di berlusconi,paragone con ebrei sotto hitler,figuraccia mondiale,
satira,attualità,berlusconi,figli di berlusconi,paragone con ebrei sotto hitler,figuraccia mondiale,
satira,attualità,berlusconi,figli di berlusconi,paragone con ebrei sotto hitler,figuraccia mondiale,


22 commenti:

  1. Io davvero non so come definire quest'affermazione di Berlusconi. E' folle? E' scemo? O è semplicemente un arrogante che si sente al di sopra di tutto e tutti come sempre?Tu rimani il mio blogger creativo preferito, Robi. Almeno questo è certo :-)Ti abbraccio, buonanotte.

    RispondiElimina
  2. folle, scemo o semplicemente arrogante sarebbe sicuramente meglio di un'altra delle sue mosse studiate a tavolino che nel nostro incomprensibile Paese hanno l'effetto contrario a quello di prendere le distanze dalla sua indecenza.Grazie della tua generosa certezza...Abbraccio a tutti. Buonanotte. robi

    RispondiElimina
  3. Credo che oramai sia alla frutta...........speriamo........, ma dal momento che non vuole arrendersi, neanche davanti all'evidenza continua a spararle grosse. Il senno non l'ha mai avuto, ma questa volta è uscito proprio di testa.Ciao Roby abbraccio con nebbia Lidia.

    RispondiElimina
  4. Le tue vignette rispecchiano incredibilmente la verità dei comportamenti del berlufolle. Capito perché continuo a chiamarlo così? Credimi è da rinchiudere ed anche al più presto.Un salutone,aldo.

    RispondiElimina
  5. Oltre a dimostrare di non conoscere la storia, pensa che gli ebrei siano stati perseguitati perché "ricchi", non gli sfiora l'idea che erano ritenuti "cani", razza indegna di vivere e perciò da perseguitare e uccidere. La cosa offensiva sta nel fatto che crede a quello che dice, anche se poi dice di essere stato frainteso. Qui ci starebbe bene l'immagine di un frate col nome di fra...inteso.Ciao, un abbraccio.

    RispondiElimina
  6. loretta dalola8 novembre 2013 12:55

    Ti adoro - sai essere graffiante e incisivo - a presto

    RispondiElimina
  7. il pregiudicato che tu credi alla frutta può fare ancora molto male al Paese attraverso i suoi discepoli stregati o acquistati, ma soprattutto con quella parte di popolazione marcia come lui.Nebbiolina anche nella mia città, quindi abbraccio "flou". robi

    RispondiElimina
  8. caro Aldo,a volte non mi rendo conto di come un essere umano (si fa per dire) riesca ancora, dopo venti anni di immoralità, a condizionare la vita di 60 milioni di persone che non ne possono più della sua insopportabile presenza sul pianeta.Ciao carissimo. robi

    RispondiElimina
  9. su come definire questo essere capitato sul nostro pianeta a rovinarci venti anni di vita è già stato scritto parecchio sul tuo bellissimo post di oggi.L'immagine che mi hai suggerito l'ho già postata in occasione del suo malaugurato rientro in politica nel maggio 2012 (che non riesco a linkare...)Ciao Spera, ti abbraccio. robi

    RispondiElimina
  10. Ricambiato - per la tua classe e per le opportunità di conoscenza attraverso i tuoi post.Un caro saluto. robi

    RispondiElimina
  11. Preferisco tacere sul drammatico paragone.E ricordare il sorriso finale di Giosuè quando riabbraccia sua madre...perchè il sacrificio di suo padre è riuscito a preservarne la fiducia nella vita.Un abbraccio

    RispondiElimina
  12. ciao Calo,sicuramente la tua scelta di tacere è più significativa di ogni commento perchè questo assurdo personaggio vive del clamore che provoca con le sue vergognose dichiarazioni.Il tuo ricordo di Giosuè mi ha dirottato sul Web per conoscerne i particolari della sua lunga vita.Ti abbraccio. robi

    RispondiElimina
  13. Ciao Robi e ciao anche agli altri amici comuni.Sapete perché non scrivo più niente di politica? Perché scriverei troppe parolacce e siccome non è proprio nel mio stile usuale, preferisco stare dietro le quinte.Forse quando si avvicinerà il giorno delle elezioni dirò la mia. Per il momento mi sembra tutto uno schifo e senza rimedio, ma non perdiamo la speranza in un miracolo, che di questi tempi ce ne sarebbe davvero bisogno per il Paese... e non solo il nostro.Ti abbraccio, Robi, non pensare che ti abbia cancellato. :-)Nadia

    RispondiElimina
  14. Dirottato sul web? Ehm... mi sa che sbaglio ci fu!!! Io mi riferivo al piccolo protagonista de LA VITA E' BELLA... e alla scena finale del film...Buon fine settimana agli amici torinesi.

    RispondiElimina
  15. cara Nadia,io qualche parolaccia, ogni poco..., me la concedo e allora insisto con post e commenti politici. Sarebbe già un miracolo andare a votare con una nuova legge elettorale per spazzare via tutti quei personaggi ammuffiti che fanno ammuffire sempre di più il nostro futuro.Grazie per la visita e per l'abbraccio che ricambio con il solito affetto. robi

    RispondiElimina
  16. sbaglissimo ci fu!!! Il tuo gemellino non ricorda neanche il finale di Cenerentola e dove ha parcheggiato la sera prima... Però rileggendo il tuo primo commento mi ricordo che in genere sono un pò più sveglio nell'interpretare le frasi. Se penso a cosa avrai pensato mi viene un pò voglia di nascondermi dietro lo schermo del PC.Buon fine settimana anche alla carissima amica di Sicilia. robi

    RispondiElimina
  17. Fra le tante stupidaggini che poteva dire e ha detto nel corso del tempo questa è una di quelle che più mi ha fatto arrabbiare. Buona settimana Robi, chissà quante altre perle ci riserva!

    RispondiElimina
  18. nasconderti ? e perchè mai!! Vuoi proprio sapere che ho pensato?? ! "ma cu ciù fici fari di fari na ricerca, nun facìa prima a taliarisi u film?!?" ^__________^

    RispondiElimina
  19. sta proprio lì la "culussali minchiata", non ho pensato al film...!Adoro il dialetto siciliano e chi lo sa scrivere...!Ciao. robi

    RispondiElimina
  20. cara Fru,nell'arco dei quasi venti anni della sua malaugurata presenza politica,questo personaggio si è permesso di tutto e di più, a volte impulsivamente, ma il più delle volte con uscite pianificate dai suoi sondaggisti e questo lo rende ancora più penoso.Purtroppo, da pessimista malizioso, penso che sia stata pianificata anche la sua salvezza e che tutti questi giochetti all'interno dei suoi due partiti siano solamente un grande bluff. Sarò felicissimo di essere smentito dalla imminente realtà.Buona settimana a te, alle olive ed ai curriculum. robi

    RispondiElimina
  21. Il campo di concentramento Milanello e il Lager Antigua valgono una menzione speciale.hastaZac

    RispondiElimina
  22. grazie Zac,concedimi l'annullamento di almeno mezzo richiamo per ogni menzione speciale.....Buona settimana.Hastarobi

    RispondiElimina