domenica 5 gennaio 2014

cari Amici vi scrivo...



42 commenti:

  1. Beh, adesso ti ci metti anche tu? Che fai, mi copi?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. cara Nadia,
      forse ho copiato e incollato il tuo malessere o qualcosa di simile che provoca quella sensazione di vuoto "dovunque il guardo giro" (questa volta non è la solita citazione di una canzone...).
      Mi è sembrato giusto farlo presente agli Amici senza nascondermi con insolite assenze.
      Un abbraccio. robi

      Elimina
  2. Quel semichiuso lascia un pò di speranza, che tu non ci lasci. Ma credi sono solidale con te..............
    Ciao Roby un grande abbraccio Lidia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. cara Lidia,
      qualcosa è cambiato dopo le due migrazioni del Blog, ma non solo e la tua solidarietà mi fa capire che il vento della delusione sta soffiando ovunque.
      Un grande abbraccio anche a te. robi

      Elimina
  3. Ciao Robi, dalle mie parti questa sera si accendono i fuochi epifanici (niente di natura religiosa, semmai celtica che si perde nella notte dei tempi). A seconda di dove tira il fumo il vecchio vaticina sull'anno che verrà. Ogni anno accendo anch'io la pira restando con i presenti ad asservar la fiamma. Ti farò sapere che aria tira.
    Una pacca sulla spalla per te.
    haffner

    P.S.: porta i miei saluti, se puoi, anche a nadia e gibran, la prima è quasi scomparsa come me e la seconda non so dove trovarla.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non sono scomparsa, Haf... sto dietro le quinte. :-)
      Grazie per i tuoi saluti e fammi sapere se poi sei andato sulla vetta per i tuoi amici.

      P.S.: ma non è che Robi ha sospeso di scrivere perché ha la spalla fratturata per le tue pacche? :-D

      Elimina
    2. caro haffner,
      aspetto di sapere che aria tira e spero che sia quella buona per questo nostro deludente Paese. La battuta di Nadia sulle pacche è bellissima, ma l'effetto sulle mie spalle è stato e sarà sempre motivo di vera emozione.
      Gibran (Lidia) puoi trovarla cliccando Spera sulla lista dei miei Amici, in quanto è ospitata su Blog di una cara "compagna doc".
      Buon anno Grande Amico. Ti abbraccio. robi

      Elimina
  4. Risposte
    1. carissima Calo,
      la tua delusione mi conferma quanto siamo legati da questo filo virtuale che non intendo assolutamente spezzare, ma devo dirti che inventare ironia sotto questo macigno pessimistico che sto avvertendo lo trovo senza senso.
      Ciao gemellina, un grande abbraccio. robi

      Elimina
  5. Ma cos'e' sto tono funereo?

    Stiamo scherzando?

    Caro Robi, non ti e' permesso alcun pessimismo cosmico, gradirei che questo ordine fosse inteso come un dogma.

    Noi saremo gli ultimi a rassegnarsi, e se mai dovesse succedere, sputate pure sulla mia tomba.

    Io, ad esempio, sono gaio per le dimissioni di Fassina.

    Per non parlare delle tre pappine rifilate ai giallorossi...

    Hasta
    Zac

    RispondiElimina
    Risposte
    1. caro Zac,
      come sai, ho sempre evidenziato che tentavo di supplire alla mia impreparazione culturale e politica con l'intuito e forse un eccesso di sensibilità mi ha presentato il conto amaro di tante mie interpretazioni. Mi sento vuoto di tutto e senza voglia di reagire. Qualsiasi pensiero avessi postato, diverso dalla mia segnalazione pessimistica, sarebbe stato un bluff verso gli Amici e verso me stesso. Seguirò tutti gli Amici, con attenzione, nei loro post e quando il "macigno" sarà più leggero, forse tenterò ancora di "immaginare" quei miei pensieri che non servono a niente.

      So quasi niente di Fassina per gioire delle sue dimissioni, ma ho avuto la conferma della spocchia fastidiosa e deludente di un Renzi che serve al Paese (sempre per intuito) come i miei pensieri appena citati.

      Un abbraccio e
      Hasta siempre & comunque
      robi

      Elimina
  6. Sono d'accordo con Zac. Tira su questa serranda dai, che già ci manchi. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. cara dolce Fru, con " Tira su questa serranda" mi hai fatto proprio sorridere e ti ringrazio. Con la serranda giù avrò più tempo da dedicare ai tuoi bellissimi post e commentarli, poi si vedrà. Capita anche ai nonni di avere le stesse crisi delle "nipotine"...!
      A presto. Ti abbraccio. robi

      Elimina
  7. ma perchè... Robi cipra è "solo" uno che "inventa ironia"? beh... io ho conosciuto e voglio bene ad un altra persona. Se per caso la incroci, digli che non ha bisogno di cercare ispirazioni o il senso di qualcosa: in questo spazio in senso di tutto è lui!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. carissima gemellina, così non vale! Ho appena sorriso con il commento di Eli Gi (mia nipotina virtuale) e tu mi fai commuovere. Dirò a quella persona che è molto fortunata ad avere una persona come te che gli accarezza il cuore nei momenti incerti.
      Tenterò di sostituire l'ironia con altre ispirazioni, prive di quella componente di rabbia inconcludente che mi ha lentamente logorato.
      Un abbraccio cosmico. robi

      Elimina
  8. Visto che Zac mi ha preceduto, aggiungo solo che, nel caso si prolungasse la tua assenza, ti manderò i "compiti a casa"!!

    Ciao Robi e buon pomeriggio! Ho visto che nonostante il periodo natalizio, tu hai continuato a produrre... a differenza di me. Credo sia necessario, a volte, sospendere ogni contatto con questo mondo e con le sue dinamiche. Io l'ho fatto nelle ultime due settimane. E' in questo senso che interpreto questa tua momentanea assenza. Fa bene!

    Però, non ti dilungare troppo perché... se per questo mese ho fatto incetta delle tue preziose vignette, il prossimo mese sarò costretto a mandarti il "compito" a casa!

    E dove le trovo, altrimenti, le immagini che corredano perfettamente i miei articoli? Dai, disintossicati e torna presto!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Carlè,
      l'altro giorno, al ristorante, me so magnato gli spaghetti alla gricia e me siete venuti in mente te e Aldo che sempre ve la spassate con sti cibi romaneschi...

      Per i compiti a casa non hai che da chiedere, l'importante è che non devo pensare per il mio blog fino a quando si attenuerà la nausea per questo nostro Paese senza senso.

      Grazie Carlo. Un abbraccio. robi.

      Elimina
  9. Robi te capisco ma che ce voi fa, nun vale core appresso ar pessimismo, mettele da parte, te sentirai mejio e ritornerai quello che sei sempre stato: un abile vignettista creativo e intelligente.
    Un caro saluto,
    aldo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. caro Aldo,
      ti ho appena citato sul commento a Carlo per la fortuna che avete de magnà alla romanesca.

      Er pessimismo m'ha lavorato lentamente ai fianchi fino a mandarmi ar tappeto. Ti ringrazio per l'apprezzamento delle mie immagini. Ho sempre cercato sorrisi attraverso l'ironia, ma il disgusto per le solite persone inconcludenti che ruotano attorno al potere sfruttandolo e fottendosene della gravità della situazione, mi ha tolto ogni volontà di scherzarci su.
      Un caro saluto ed un abbraccio. robi

      Elimina
  10. Robi...ma che ti dico? Ecco ti dico solo che io aspetto i tuoi post quando ti sentirai di postare ma che rispetto anche i tuoi silenzi quando non ti va di postare.
    Però...spero tanto che prevalga in te la voglia di tenere compagnia con i tuoi pensieri immaginati ai tuoi tanti amici virtuali che ti seguono ;-)
    Io ti penso, intanto, e ti abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. alla mia cara Maris voglio aggiungere a quanto già scritto nei precedenti commenti che questo passaggio forse un pò lagnoso è stata una sorpresa anche per me che avevo fatto dei miei post un giocattolo divertente e rilassante, ma come altre volte nella vita il giocattolo mi si è inceppato e caratterialmente ho adottato, come sempre, la soluzione più drastica anche se sofferta.
      Io ti ringrazio e ti abbraccio con il cuore. robi

      Elimina
  11. amore ritorna, le colline sono in fiore ed io, amore, sto morendo di dolore...rilassati, staccati, ricreati, ma torna - c'è tanto marcio in giro, e trovare uno spazio per sorridere su quel marcio è importante - pertanto, comprendiamo ma aspettiamo il tuo necessario sarcasmo - fiduciosamente ti abbraccio per tutto il 2014!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ritornerò, in ginocchio da te..., ma quanto è dura la ri-salita... (punteggio: 2 canzoni a una...!)
      Quel marcio che contestavo con il mio sarcasmo ha avuto la meglio, improvvisamente, sulla mia voglia di costruire sorrisi. Mi sto sentendo come se dovessi andare al cinema, ma con addosso la febbre a quaranta...! Con "ricreati", mi hai scritto il verbo più consolatorio per uscire da questa valanga pessimistica ed inaspettata. E' sicuramente il consiglio giusto che cercherò di seguire (in parallelo ad un più incisivo dosaggio di serotonina...) C'est la vie!
      Grazie, ma di più! Ti abbraccio, cara Loretta. robi

      Elimina
  12. Dai, Robi, non fare così. Sono riemerso io, fallo anche Tu. Non lasciarmi solo in questa valle di larime e litigi pentastellari (o pentastellati? Chissà). Un abbraccio dainizio2014echissàcosaccadràsemolliamoanchenoi.Chenedici.
    banzai43

    RispondiElimina
  13. caro Banzai,
    sono tempi duri per i "pessimisti cosmici"...! Mi sento assediato dall'inutile che finge di essere utile. Pochi anni fa, con le stesse sensazioni, ho rotto con il mondo reale e mi sono rifugiato in quello virtuale, con benefici inaspettati, ma la stanchezza di lottare, apparentemente spensierata, mi sta presentando il conto sotto forma di disgusto per tutto ciò che fino a ieri ho contestato con rabbia.
    Grazie per il tuo incoraggiamento. Un abbraccio. robi

    RispondiElimina
  14. Ciao Robi,
    non lasciarti trascinare dal pessimismo, abbiamo bisogno di reagire e se non lo facciamo noi, non ci sarà nessuno ad aiutarci. Ogni tanto ci cade il mondo addosso, ma con l'aiuto di chi ci sta vicino riusciamo a rialzarci. Lo hai già fatto.
    Ma bando alle chiacchiere, se non sai cosa dire o scrivere, fa come me, copia qualche favola, pubblica immagini belle e gioiose, e non pensare a cose antipatiche come la politica.
    Ma non chiudere, non fare come la mia "tamia" che si accontentò di poco e lasciò che tante belle cose le sfuggissero dalle mani.
    Ciao Robi, un abbraccio forte e grande. E un sorriso, forza! Spera.

    RispondiElimina
  15. cara Spera,
    sono sincronizzato con la mia caldaia, ogni tanto vado in blocco e resto al freddo.....
    Grazie anche a te per aver dovuto amichevolmente affrontare il post delle mie paturnie.
    Penso che il tuo consiglio di ripiegare su altre espressioni, non legate alla politica, possa rivelarsi un buon antinausea...

    Grazie al pessimismo ho comunque rimediato da una carissima Amica un abbraccio forte e grande che ricambio insieme ad un sorriso. Ciao. robi

    RispondiElimina
  16. Ciao Robi, spero di ritrovarti presto... c'è sempre bisogno di chi come te, con l'ironia e l'umorismo da voce a chi ormai non ne ha più... Grazie per le belle cose che hai scritto nel mio blog. Un affettuoso saluto anche alla tua signora.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. cara Penny, di certo verrò a trovarti sul tuo blog per leggere le verità della vita espresse con molto garbo e sensibilità. Grazie per il tuo incoraggiamento e per l'affettuoso saluto a mia moglie Lina.
      A presto. Un grande abbraccio. robi

      Elimina
  17. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  18. Mo' basta, Robi!
    Stranamente io ho ricominciato con la vena poetica, quindi tu devi ricominciare con la vena satirico-umoristica... capito?
    Gli intervalli fanno riposare un po' la mente, ma a lungo andare, poi, quest'ultima si arrugginisce.
    Un abbraccissimo.
    Nadia

    P.S.: Comunque il tuo sconforto è anche il mio e quello di tutti... personalmente non ci capisco più niente su come va la politica in questo momento e dove andremo a finire.

    RispondiElimina
  19. cara Nadia,
    alzo un attimo la serranda per dirti che in un Paese dove un pregiudicato, delinquente, condannato, decaduto, inibito, si presenterà come capolista alle prossime elezioni amministrative, provinciali, regionali, politiche, europee, mondiali e dell'universo (e le vincerà!), cosa c'è ancora da aggiungere? E quindi abbasso ancora di più la serranda per non farci entrare altro schifo (che qui a Torino non manca).

    Sarò più attento alle tue poesie ed agli altri amati blog degli Amici.

    Abbraccissimo ricambiato. robi

    RispondiElimina
  20. Ciao Roby, ti ritrovo con piacere... spero che lasciando da parte il pessimismo per il resto tu stia bene....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. caro Erik, grazie della visita. Qui tutto OK, come spero anche di te, tranne la stanchezza psicologica accumulata in tre anni di Blog ad alta intensità di presenza...
      A presto. Ciao. robi

      Elimina
  21. Mi auguro che ritorni presto.Un saluto da piabrl

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie carissima Pia. Un abbraccio. robi

      Elimina
  22. Da un po' è che aspetto
    davanti sta saracinesca
    su, prova a immaginare
    anche un pensiero "vattelapesca"!
    Fatti mandare dalla Lina
    a cercare ispirazio-one
    insostenibile, è ormai,
    questa tua stallazio-one.
    T'ho visto fare grandi cose
    con le tue doti fantasio-ose
    attraverso questo blog
    hai dato il meglio di te-e-e.
    E ora che fai,
    postare non vuoi,
    ma guarda che poi
    te ne pentirai!!
    Fatti mandare dalla Lina
    a cercare ispirazio-one,
    orsù dunque, torna presto
    che ho bisogno di te-e-e
    e i tuoi amici blogger con me-e-e.
    Dai, riprendi, non indugiare più!!!
    :-))))))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pensieri stonati
      sarebbero adesso
      quelli "immaginati",
      tre anni
      sono già passati
      ad ironizzare così.
      Pensieri ispirati
      usciti dal mazzo
      e finite le carte
      non sono serviti che ad un ...
      divertirsi,
      diciamo quasi sempre,
      qualche volta no.

      Ciao Morandina e grazie dal tuo morandino.

      Elimina
  23. Se non fossero serviti che ad un... non sarei qui!!!
    Ma tant'è, sono una povera scema che crede ancora nel cuore delle persone.
    Ciao Robi, grazie a te per quello che hai rappresentato per me in questi 3 anni.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. carissima Calo,
      ho abbassato la saracinesca sui pensieri tradizionali, ma non il mio cuore per te e per tutti gli Amici.
      Non vi "tormenterò" con le mie vignette a ripetizione, ma tenterò di reinventarmi con nuove espressioni, seguendo con ancora maggior interesse i vostri blog.
      Il viaggio continua e sono io che ringrazio con tutto il cuore la mia Verd'anima.
      Abbraccio Caloroso. robi

      Elimina
  24. Caro Roby, è qualche giorno che sono assente dal pc, mi sono operata all'altro occhio per cui mi hanno impedito di leggerti. Speravo di vedere una tua vignetta, ma ho trovato la saracinesca ancora semiaperta.
    Mi spiace molto, la nostra amicizia è durata solo dieci mesi. Al mattino la prima cosa che facevo era andare sul tuo blog per iniziare la giornata con allegria.
    Ma rispetterò il tuo silenzio.
    Ciao un abbraccissimo a presto, speriamo.:-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. carissima Lidia,
      ci siamo conosciuti durante la tua sofferta attesa della prima operazione che ho seguito tramite i tuoi commenti con grande e sincera partecipazione e sono felice di leggere che hai superato bene anche il secondo intervento.
      E' mia intenzione e piacere continuare la nostra amicizia anche attraverso il tuo blog da Spera che visito sempre con grande interesse, in attesa di riaffiorare con nuove espressioni dalla inaspettata "crisi cosmica".
      Un grande ed affettuoso abbraccio. robi

      Elimina