lunedì 11 febbraio 2013

Febbraio, febbraietto.....

satira,attualità,calendario pre elezioni,bersani e renzi insieme a firenze,balotelli al milan,proposta choc


 


                            GIORNO 1


satira,attualità,calendario pre elezioni,bersani e renzi insieme a firenze,




                            GIORNO 2


satira,attualità,calendario pre elezioni,bersani e renzi insieme a firenze


 


                            GIORNO 3


satira,attualità,calendario pre elezioni,bersani e renzi insieme a firenze


 


                            GIORNO 4


satira,attualità,calendario pre elezioni,bersani e renzi insieme a firenze,balotelli al milan,proposta choc




GIORNO 5


satira,attualità,calendario pre elezioni,bersani e renzi insieme a firenze,balotelli al milan,proposta choc




GIORNO 6


satira,attualità,calendario pre elezioni,bersani e renzi insieme a firenze,balotelli al milan,proposta choc




GIORNO 7


satira,attualità,calendario pre elezioni,bersani e renzi insieme a firenze,balotelli al milan,proposta choc


 


GIORNO 8


satira,attualità,calendario pre elezioni,bersani e renzi insieme a firenze,balotelli al milan,proposta choc




GIORNO 9


satira,attualità,calendario pre elezioni,bersani e renzi insieme a firenze,balotelli al milan,proposta choc


 


GIORNO 10


satira,attualità,calendario pre elezioni,bersani e renzi insieme a firenze,balotelli al milan,proposta choc


 


GIORNO 11


satira,attualità,calendario pre elezioni,bersani e renzi insieme a firenze,balotelli al milan,proposta choc


 


GIORNO 11 bis


satira,attualità,calendario pre elezioni,bersani e renzi insieme a firenze,balotelli al milan,proposta choc


 


GIORNO 12


satira,attualità,calendario pre elezioni,bersani e renzi insieme a firenze,balotelli al milan,proposta choc


 


GIORNO 13


satira,attualità,calendario pre elezioni,bersani e renzi insieme a firenze,balotelli al milan,proposta choc


 


GIORNO 14


satira,attualità,calendario pre elezioni,bersani e renzi insieme a firenze,balotelli al milan,proposta choc


 


GIORNO 15


satira,attualità,calendario pre elezioni,bersani e renzi insieme a firenze,balotelli al milan,proposta choc


 


GIORNO 16


satira,attualità,calendario pre elezioni,bersani e renzi insieme a firenze,balotelli al milan,proposta choc


 


GIORNO 17


satira,attualità,calendario pre elezioni,bersani e renzi insieme a firenze,balotelli al milan,proposta choc


 


GIORNO 18


satira,attualità,calendario pre elezioni,bersani e renzi insieme a firenze,balotelli al milan,proposta choc


 


GIORNO 19


satira,attualità,calendario pre elezioni,bersani e renzi insieme a firenze,balotelli al milan,proposta choc


 


GIORNO 20


satira,attualità,calendario pre elezioni,bersani e renzi insieme a firenze,balotelli al milan,proposta choc


 


GIORNO 21


satira,attualità,calendario pre elezioni,bersani e renzi insieme a firenze,balotelli al milan,proposta choc


 


GIORNO 22


satira,attualità,calendario pre elezioni,bersani e renzi insieme a firenze,balotelli al milan,proposta choc


 


Giorno 23


satira,attualità,calendario pre elezioni,bersani e renzi insieme a firenze,balotelli al milan,proposta choc


 


 


 


 




 


 

127 commenti:

  1. Eh si...mi sa che hai ragione come sempre, Robi: ne vedremo proprio di tutti i colori!!!
    Chissà che "arlecchinata" verrà fuori alla fine di questo conto alla rovescia...

    Buon fine settimana, intanto, a te e Lina!

    RispondiElimina
  2. Pensa caro robi che il 25 febbraio è il giorno del mio compleanno, se non riusciamo a cacciare a casa il ciarlatano del secolo e tutto il suo codazzo di servi di corte, non mi resta che annegare in una botte di refosco dal peduncolo rosso.
    Macte animo, audentes fortuna iuvat!
    haffner

    RispondiElimina
  3. ciao Maris,
    la cosa più importante, per il bene della Nazione, è di non riconsegnarla a chi l'ha devastata ed ha ancora il coraggio di riproporsi con programmi squallidamente allettanti che neanche un bambino dell'asilo oserebbe proporre.
    Non ci resta che aspettare per conoscere l'attuale grado di vigliaccheria degli italiani.

    Buona tranquillità a tutti. robi

    RispondiElimina
  4. auguriamoci che sia un compleanno indimenticabile e di ricominciare a
    vivere la nostra quotidianità liberi da quel peso che ci sfalsa la vita da quasi vent'anni. A quel punto il refosco dal peduncolo rosso potrà diventare il motivo per un meritato brindisi a distanza.
    Semper!

    Ciao haffner. robi

    RispondiElimina
  5. Dopo quanto ha annunciato questa mattina il "verme ceronato", i sondaggi dovrebbero dare i numeri al ribasso, sempre che, i pirla boccaloni non siano al rialzo.

    Coraggio Robi, ancora 20 giorni di tortura e dopo potremo sfogarci.

    Notte buona e saluta Lina ;-))

    RispondiElimina
  6. far capire ai pirla boccaloni che sta svendendo il paese per ritornare a fare gli affari suoi è impresa alquanto difficile. Sta superando la sua scorrettezza di sempre. Qualcuno dovrebbe fermarlo prima dell'inevitabile caos nazionale in caso di una sua pericolosissima affermazione elettorale (che non oso immaginare senza provare nausea fisica).

    Ancora 20 giorni di incubo, anche se non traspare dalle mie vigne che saranno le ultime in caso dovessi vergognarmi di appartenere ad un Paese di squallidi venduti.

    Da Lina e robi notte buona anche da te.

    RispondiElimina
  7. CARO ROBI,PROPRIO ADESSO CHE AVEVO COMINCIATO A COMMENTARTI NON CI VEDO,DEVO OPERARMI AGLI OCCHI,MA NON QUANDO.L'ULTIMA TUA RISPOSTA ME LA SON DOVUTA FAR LEGGERE MI CHIEDI SE HO UN BLOG.
    NO NON SAPREI COME GESTIRLO.HO SCRITTO ALCUNI PENSIERI (NON POESIE)I POETI SONO UN'ALTRA COSA E UNA BLOGGER LI HA MESSI SULLA SUA PAGINA E SU GOOGLE,
    CIAO SPERO A PRESTISSIMO.

    RispondiElimina
  8. cara Gibran,
    prometto, fino al tuo ritorno in forma, di arrabbiarmi anche per te sulle squallide fantasie del piazzista da quattro soldi. Affronta tutto con tranquillità e distanza da questo momento nauseante. Mi darai anche indicazioni su come leggere i tuoi pensieri su Google.
    Ti aspetto prestissimo con buone notizie.
    Un affettuoso saluto. robi

    RispondiElimina
  9. Verd'anima4 febbraio 2013 11:15

    Pinocchio pinocchietto
    Berlusconi interdetto
    quà e là fa piazzate
    ma nessuno ancora gliele ha suonate.
    Auguro tanta lucidità
    a chi alle urne si recherà,
    che nessuno si faccia plagiare dai suoi altalenanti umori
    altrimenti per l'italia saran dolori... :(
    Buona settimana amico caro!

    RispondiElimina
  10. grazie carissima amica per il soffio di buonumore che mi interrompe la rabbia e lo sconcerto per l'ennesima sparata a salve dell'uomo cannone.
    Sono sceso al mercato per sentire, senza intervenire, i commenti della gente comune e sono arrivato alla considerazione che esco molto di rado, ma è già troppo!
    E' una grande sfortuna per tutti (anche per quelli che si vendono per pochi soldi) vivere nel momento più assurdo della storia d'Italia che sembrava già in via di risanamento, ma che sta infettando anche le ultime generazioni.

    Ti trasmetto il mio abbraccio. robi

    RispondiElimina
  11. Vorrei che quel calendario avesse già tutte le caselle scrocettate perché proprio non ne posso più, poi probabilmente il meglio deve ancora venire. In tv guardo qualcosa solo quando c'è Vendola, lo so che sarebbe bene ascoltare anche gli oppositori, ma i questo periodo non ce la faccio più.
    Sarà la prima volta che voterò alle politiche, l'altra volta non avevo ancora diciotto anni. Speriamo bene. Chissà.

    RispondiElimina
  12. La batosta data alla Francia nel rebby dove la metti?
    Il Balo con la mediocrità del calcio italiano era inevitabile che facesse un figurone.
    Poi la smanciata del Nano?
    Qui già fanno i voli di fantasia dove andranno a spendere quei soldi.
    Tiscali nel suo sondaggio mette il Nano a 30% e dietro tutti gli altri. Grillo precede Bersani e la confusione creata mi sembra tanta.
    Per fortuna vado in ferie dal 10 così mi perdo S.Remo e la parte calda della campagna eletteorale.
    Besos

    RispondiElimina
  13. cara Fru,
    come ti capisco! Stavamo andando verso una normalità politica, ma questo devastatore di moralità è ritornato a tormentare le nostre giornate con le sue penose promesse acchiappa squallidi.
    Mi auguro che la tua generazione, alle elezioni politiche per la prima volta, prenda le distanze da questo personaggio sempre più inqualificabile.

    Mia moglie mi aggiorna sempre sui tuoi post, che la fanno teneramente divertire.

    Ciao piccola. robi

    RispondiElimina
  14. Ciao Andrea,
    anche nel tennis l'Italia ha finalmente tirato su la testa, dopo molti anni, con la vittoria in Davis contro la Croazia.
    Nella politica, invece, un'altra sconfitta della moralità con l'ennesima buffonata del venditore di fumo.
    Con gli italiani delusi e scazzati ogni giorno di più, qualsiasi sondaggio lascia il tempo che trova.
    Ti auguro buone ferie. robi

    RispondiElimina
  15. Verd'anima5 febbraio 2013 11:23

    Arrivo incuriosita su come avresti aggiornato questo post...
    :-))))))))))))))))))))))))))))
    ... la replica dei serpenti proprio non me l'aspettavo!!
    Grazie perchè riesci a stemperare con un sorriso la pesantezza di questi giorni!

    RispondiElimina
  16. avevo bisogno anch'io di un pò di tregua dalla pesantezza di questi giorni e mi sono lasciato andare fra il semi serio ed il non sens.
    Ciao e grazie per il tuo sorriso. robi

    RispondiElimina
  17. Intanto il giorno 12 qui a Livorno, andrò a vedere dal vivo il mio cavallo preferito... lo guarderò negli occhi (di solito si guardano i denti, ma meglio di no) che sono lo specchio dell'anima... ascolterò il suo nitrito se è coerente con il suo portamento... e poi, se rientra nelle mie aspettative, andrò a puntare su di lui.
    Magari non vincerà, ma io lo giocherò anche come "piazzato", così qualcosa vinco lo stesso. :-D

    Alè, Robi!

    RispondiElimina
  18. Ti voglio regalare questa foto (speriamo che passi) del Vernacoliere di Livorno... è un po' scurrile, ma quando ce vò, ce vò... ahahahah!

    http://www.facebook.com/photo.php?fbid=478083725572651&set=a.185053611542332.45080.185046644876362&type=1&relevant_count=1

    RispondiElimina
  19. con il cavallo che sta truccando la corsa, regalando biada a tutti gli asini, penso che siamo nuovamente nella condizione di arginare la sua pericolosa follia, dando il voto a chi ha la possibilità reale di vincere.
    Così ho già fatto nelle mie due ultime elezioni politiche, sacrificando la mia convinzione di sempre.
    Fammi sapere, dopo il 12, il risultato delle tue sensazioni, ma tieni presente che i piazzati in questa tormentata corsa (secondo me) contano poco o niente.

    Alè, Nadia!

    RispondiElimina
  20. Non voterò mai una persona che "sta con i frati e zappa l'orto".

    Comunque, tranquillo, il cavallo pazzo non vincerà comunque.

    RispondiElimina
  21. se non chiedono anche gli arretrati, sono abbastanza tranquillo...
    ciao. robi

    RispondiElimina
  22. Verd'anima6 febbraio 2013 11:29

    Dinanzi alla tua ultima
    le gemelline fanno a botte
    se lasciarti un :-)
    o un :-(
    ...
    alla fine ci sono tutti e due
    eloquenti come non mai.

    RispondiElimina
  23. i gemellacci ringraziano di tutto quel che arriva dalle gemelline...!
    E ti inviano un abbraccio.

    RispondiElimina
  24. Sta diventando un conto alla rovescia estenuante e credo che avrai ancora di che proporre, visto il quadro complessivo! Per ora, hai riassunto alla perfezione tutti i motivi della mia incazzatura. Però, dai commenti, vedo che non sono solo.

    Ciao Robi, buon pomeriggio!!

    p.s.: questo mese, ho proprio esagerato nel saccheggiarti! Ben 4 vignette, per completare due articoli. Prima o poi dovrò offrirti una cena!!! (rido!!!)

    RispondiElimina
  25. Robi, robi! Questo febbraio febbraietto è un continuo spuntare di vignette!!
    Sempre al top, come ci hai abituato ;-) ma ahimè la cosa è possibile perchè purtroppo hai materiale su cui lavorare :-(

    Un salutone, ciao!

    RispondiElimina
  26. ciao Carlo,
    se riuscissimo a far incazzare almeno gli amorfi (gli irrecuperabili si possono solo schifare ed ignorare) il Paese ne gioverebbe alquanto.

    Essere "saccheggiato" da te è mio motivo di orgoglio.
    Per la cena, comincerò a digiunare tre giorni prima.....

    Buona serata!! robi

    RispondiElimina
  27. cara Maris,
    l'idea è di arrivare al 24 vignettando, vignettando... e poi verificare se siamo un Paese da seguire o da rifiutare.
    Per il materiale c'è solo da scegliere fra "di tutti i colori"...

    A presto, ciao. robi

    RispondiElimina
  28. MERA ILLUSIONE

    Sfilano cavalli bardati
    nel recinto delle illusioni,
    con selle variopinte
    e garretti pronti alla corsa.
    Schiumano le bocche assetate,
    lanciano nitriti di veleno
    a dominare gli avversari
    e avanzano boriosi allo steccato
    per accaparrarsi il palio.
    Sarà una corsa inutile
    per chi ha scommesso sul futuro,
    sarà falsata da chi è incoerente,
    sarà una corsa folle
    con colpi di frustino e gomitate,
    per chi crede ancora nell'onore.
    Nella bruma in lontananza,
    per l'Italia e i suoi ingenui rampolli,
    resta soltanto il miraggio
    di un traguardo inesistente.

    RispondiElimina
  29. poesia acquisita nel mio recinto e commentata nel tuo.
    Buona serata. robi

    RispondiElimina
  30. Ma scusa Robi non si possono reclutare due bravi e minacciare quelli là dicendo loro che questo matrimonio non s'ha da fare?
    Un caro saluto,
    aldo.

    RispondiElimina
  31. Ho appena finito di sottopormi alla tortura del TG3 con la Bernini e a ogni sua parola ho solo ripassato i miei trascorsi, ovvero, come si riempie una bottiglia e prendere la giusta mira.

    Ora sono convinta, o noi o loro.

    Non ho dubbi in materia.

    Notte buona Robi e notte buona a Lina ;.))

    RispondiElimina
  32. Ciao robi, ti lascio un saluto.
    haffner

    RispondiElimina
  33. caro Aldo,
    io recluterei due "cattivi" per fargliela capire di brutto...!

    A presto Aldissimo. robi

    RispondiElimina
  34. ciao Tina,
    seguire la Bernini in TV significa avere il coraggio che io non ho, mentre per le bottiglie non è mai troppo tardi.
    Per sostenere le pagliacciate del loro padrone, non possono essere tanto diverse da lui, quindi si preparino il pannolone per quando se la faranno sotto (situazione che appare sempre più inevitabile).

    Buon pomeriggio. Saluti da Lina. robi

    RispondiElimina
  35. grazie haffner, il tuo saluto significa molto per me.
    A presto. robi

    RispondiElimina
  36. Ciao Robi, ho visto che hai messo nadia arte nella tua lista, ma devi cambiare link, se proprio ci tieni a seguire il mio sito:

    http://nacobi1945.wix.com/nadia-consani

    Grazie!

    RispondiElimina
  37. fatto! (fino a due giorni fa era raggiungibile con l'altro link)

    Grazie per la segnalazione. Ciao

    RispondiElimina
  38. Vignettando vignettando febbraio va avanti....correndo come un cavallo impazzito tra sorpassi vari ;-) tutto sta a vedere alla fine della corsa chi taglierà il traguardo per primo...!

    Buon venerdì, caro Robi!

    RispondiElimina
  39. ciao Maris,
    non è che gli altri siano purosangue..., ma se vincesse ancora l'asino prepariamoci al peggio. Questo suo vile comportamento nei confronti della Nazione ci sta portando comunque (con la complicità degli italiani) verso una situazione di incertezza e di instabilità per cui sarà meglio tenere a portata di mano le tessere elettorali.

    Ti voglio tranquilla, alla cura della tua bella famiglia, per il resto c'è Mastercard...... (frase di alleggerimento).

    Abbraccio. robi

    RispondiElimina
  40. E' d'obbligo ogni sera passare di qui e meditare sulle tue performance.
    Domani chi sa che ci raccontano?
    Penso che se qualcuno mette per scritto questa storia elettorale in chiave ironico, si intende, venderebbe assai.
    Ho solo una fortuna che domenica sera parto e torno domenica prossima e per una settimana niente S.Remo e niente campagna elettorale. W l'Italia

    RispondiElimina
  41. grazie del passaggio Andrea. Le mie "performance", come le hai chiamate tu, non sono altro che la traduzione ironica del mio vero fastidio di vedere una Nazione in ostaggio di farabutti.
    Invidio la tua settimana di stacco da questo pesantore quotidiano.
    Buone vacanze. robi

    RispondiElimina
  42. Sono davvero confusa. Vorrei fare la scelta giusta, ma è difficile considerando il fatto che di nuovo c'è veramente ben poco e ci troviamo di fronte a carte tristemente già note. Confido nei tuoi buoni consigli.

    RispondiElimina
  43. ciao penny,
    mai come in queste elezioni la confusione regna alla grande. Penso che l'unica certezza sia quella di non riaffidare il Paese a chi ne ha devastato l'economia e la moralità nei lunghi, anomali anni di potere. Tutto il resto speriamo sia almeno noia, generata dalla serietà.
    Grazie per il tuo commento. A presto per aggiornamenti. robi

    RispondiElimina
  44. Per l'amor del cielo robi, non metterci anche il vino gratis, che dalle mie parti otterrebbe un plebiscito.
    Buona settimana a te.
    haffner

    RispondiElimina
  45. Robi, il papa intende lasciare il pontificato per il 28 febbraio.
    Occorre a tutti i costi fermare il cantastorie di Arcore, ti immagini quale tragedia in caso contrario?
    Pensava (da fesso, di parlare ex professo, ti immagini se ambisse a parlare ex cathedra?).
    stammi bene.
    haffner

    RispondiElimina
  46. Mi fa piacere che il mio racconto ti sia piaciuto. Naturalmente non è autobiografico, anche perchè ho solo 39 anni e ne dimostro qualcuno in meno, ma chissà perchè nessuno sembra crederci (al fatto che non sia autobiografico). Grazie per non averne dubitato :-)

    Quanto alla politica oscillo fra Monti e il PD, come un pendolo impazzito. Mi seccherebbe dover tirare a sorte davanti alla scheda elettorale. Insomma, se proprio devo fare una cavolata voglio esserne cosciente.

    RispondiElimina
  47. Caro Robi, giorni 9 e 10 ci sei andato giù duro, eh? Però il Berlusca se lo merita, va detto. Non c'è mai fine al peggio, putroppo, quando si parla di lui.
    E giorno 11, oggi...troppo bella la vignetta! Applauso!

    Un saluto ventoso e gelato (brrrrr) ma affettuoso!

    RispondiElimina
  48. Troppo tardi robi, Silvio ha gia provveduto a farsi cardinale con Alfano camerlengo. Per il prossimo conclave resteremo in attesa della benedizione "RubY et orbi".
    haffner

    RispondiElimina
  49. caro haffner,
    i tuoi graditi commenti mi hanno suggerito il "Giorno 11 bis" che ho appena postato.

    In riferimento all'immagine del giorno 11, se il "papi" promettesse vino gratis, tenterebbe anche me.....!

    La benedizione Ruby ed orbi è una cannonata...!

    Buona serata. robi

    RispondiElimina
  50. cara Maris,
    per tanto che vado giù duro, non riuscirò mai ad "immaginare" il male che sta facendo al nostro Paese. Lo studieranno le future generazioni e proveranno pena per la nostra colpevole complicità.
    Hai ancora parecchio tempo per preparare le risposte ai tuoi due monelli quando ti chiederanno "ma come avete fatto?"

    Stamattina, con Lina, lunga passeggiata respirosa sotto la neve.

    Grazie dell'applauso. Abbraccio. robi

    RispondiElimina
  51. cara penny,
    la tua è un'età stupenda e ti consiglio di viverla intensamente.
    Penso che tutti gli scrittori, anche inconsciamente, tendono a trasferire nei racconti un pò di se stessi e sicuramente questo è avvenuto anche nel tuo, ma limitatamente a stati d'animo od emozioni.

    In riferimento al tuo oscillare mi permetto di usare il tuo verbo per dire che insieme al PD c'è un partito che non ha mai fatto oscillare le sue concrete idee per il futuro del Paese. (Lontana da me l'idea di suggeritore, ma al lancio della moneta in cabina elettorale vedrei meglio il "fra i due litiganti.....)

    Ancora complimenti per la tua bravura. robi

    RispondiElimina
  52. Ti prego Robi...chiudi questo infernale mese prima del tempo, non li sopporto più e sono pronta a dare loro fuoco in senso fisico e non metaforico.

    Ci mancava solo la telenovelas vaticana...mnch che incubo.

    Notte buona Robi.

    RispondiElimina
  53. Ogni giorno una o due vignette-perla sempre meravigliose.
    Ahò c'hai fatto caso? se dimette perfino Benedetto ma chi se ne dovrebbe anna' a pijassera in quer posto nun se vo' move manco a carci.
    Un caro saluto,
    aldo.

    RispondiElimina
  54. Un passaggio per un saluto fugace....da un po' di tempo anche le polemiche mi dan fastidio...meglio eclissarsi e continuare a studiare.
    Buona neve!

    RispondiElimina
  55. ciao Tina,
    ti accontento con la vigna di domani......
    Ti ricordo che fra tre ore inizia il tuo programma preferito!
    Buon divertimento... robi

    RispondiElimina
  56. ...e quando dice che se ne va, inevitabilmente ritorna dicendo che è stato frainteso. Ma quanno finirà sta penitenza???

    Un caro saluto. robi

    RispondiElimina
  57. è sicuramente una buona idea staccarsi da questo demoralizzante e fastidioso momento di falsità politica.
    Buon relax studioso, senza neve.

    Abbraccio. robi

    RispondiElimina
  58. Robi, sto notando che ancora non hai messo una tua vignetta satirica per il mio preferito... a parte Crozza che lo definisce troppo addormentato, ma non è proprio così, di che altro possiamo accusarlo?

    Buona riflessione!

    RispondiElimina
  59. ...et requiescant in pacem!:-)

    RispondiElimina
  60. ciao Nadia,
    devo ammettere che la mia lingua batte sul cavaliere che duole, ma rifletterò sul tuo cavallo favorito...
    Buon pomeriggio. robi

    RispondiElimina
  61. sei straordinaria nelle sintesi!
    Avevo proprio bisogno di muovere i muscoli del sorriso.
    Grazie. robi

    RispondiElimina
  62. @robi:
    questo si che è un complimento, anzi un cipralecomplimentox! :))
    Mi fa piacere se i tuoi muscoli del sorriso si distendono... meno...se ti addossi le... caratteristiche di uno yougurth... (capisc'ammè ^_^)..
    ...
    Un abbraccio e... buona serata!

    RispondiElimina
  63. L'ultima è da urlo...da Premio della satira di Viareggio...la prendo ;-))

    Esprime il desiderio della stragrande maggioranza delle teste pensanti, non dico Italiani, ne sono rimasti pochi con gli emisferi funzionanti, quelli che, appunto si rispecchiano con il pensiero espresso dalla vigna ;-))

    Mitico Robi ;-))

    Hasta Robi e un salutone a Lina ;-))

    RispondiElimina
  64. grazie Tina, è solo stata una collaborazione con la tua idea nel commento di ieri.....

    Hasta
    robi

    RispondiElimina
  65. capisc'attè...! il sorriso di gusto mi ha comunque azzerato per qualche attimo quell'acidità latente che mi serve per cipralizzare i miei pensieri.

    Abbraccio ricambiato con sorriso. robi

    RispondiElimina
  66. per Maris,

    e che vadano pure in paradiso, così non li incontro.....

    robi yogurt (per te con panna) Ciao!

    RispondiElimina
  67. Bravissimo, fai sempre centro! Le tue vignette sono studiate e ,in fondo perfettamente rispondenti.Per il Papa mi dispiace : vive un dramma.
    A presto. Corinina

    RispondiElimina
  68. grazie Corinina, cerco di resistere fino al giorno delle elezioni.

    A presto. robi

    RispondiElimina
  69. Di giorno in giorno affini sempre più le tue qualità di vignettista, Robi: per San Valentino hai fatto un piccolo capolavoro di satira!

    Un bacio a te e Lina (buon San valentino a voi, ma quello vero, dei veri innamorati!)

    RispondiElimina
  70. Grande il genio della vignetta... ma ahi povera Italia con quell'amo conficcato... :(
    Ancora una volta c'hai preso!

    RispondiElimina
  71. grazie cara Maris, stasera mi vanterò con Lina del tuo apprezzamento e lei si farà la solita, bella, ironica risata sul mia "genialità".....
    Dietro ad un grande vignettista... c'è sempre una grande moglie che gli dice: tutto lì...? Dai, ho scherzato... (sul grande vignettista).

    Per restare in tema di ami, stasera branzino, cucinato dalla mia amata suocerina.

    Buona serata con i tuoi amori. robi

    RispondiElimina
  72. grazie cara Verd'anima,
    siamo 60 milioni di pesci gestiti dai soliti pescatori affamati e mai sazi.

    Fra una decina di giorni sapremo quanti avranno abboccato a quell'amo
    che tutto il mondo indica come pericolosissimo per le sorti della nostra Nazione.

    Spero molto nella saggezza della tua bella isola. Ciao. robi

    RispondiElimina
  73. Sì e come no. a parte amare l'Italia tu politicastro dei miei stivali, ami molto di più la poltrona e i suoi annessi e connessi.
    Un salutone Robi,
    aldo.

    RispondiElimina
  74. hai ragione caro Aldo, per loro l'Italia è solo un Bancomat dove prelevare allegramente tutti i nostri soldi.

    Ciao Alduccio. robi

    RispondiElimina
  75. Ed ecco a noi la brillantissima e azzeccata quotidiana. Chi vuole capire capisca.
    Una standig ovation all'autore.
    Ciao Robi,
    aldo.

    RispondiElimina
  76. il romanesco mi ha aiutato moltissimo nel titolo-suggerimento...

    Buona serata caro Aldo. robi

    RispondiElimina
  77. Qua siamo in piena evoluzione!! Ma lo sai che quella del 13, tutti alle urne, mi esalta? E' proprio una genialata!!! Dal primo all'ultimo... e fine dei problemi!!!

    Ciao Robi, buon fine settimana!

    RispondiElimina
  78. senti chi parla! due articoli bomba su "operaincerta" da leggere con grande partecipazione. Bravo Carlè!

    Grazie per la genialata. Già mio padre sosteneva che a mali estremi, estremi rimedi...

    Ciao Carlo, buon fine settimana anche a te. robi

    RispondiElimina
  79. Se solo quello sciame caduto in Russia fosse finito in due posti specifici, uno mi pare sia un parlamento saturo di indagati e intrallazzatori e l'altro è uno staterello che somiglia ai cani chihuahua, piccoli, rognosi e rompicoglioni, insomma, quello staterello che predica la sofferenza in terra in cambio della vita eterna...mi sfuggono le località...ma se gli cadesse una simile pioggia...sono sicura che me ne ricorderei ;-))

    Buon fine settimana Robi, un salutone a Lina ;-))

    RispondiElimina
  80. ciao Tina,
    la descrizione dei chihuahua è da pannolino immediato...
    Purtroppo lo sciame caduto in Russia non faceva parte dei "Meteoriti intelligenti", altrimenti non avrebbe mancato quei due bersagli che hai descritto.
    Sono già passato al voto di OKNotizie e poi da te.

    Buona serata. Un caro saluto da Lina che oggi ti ha citato più volte alla nipotina giramondo che è venuta a trovarci. robi

    RispondiElimina
  81. Ciao robi, l'essenziale è che la gente ritorni a sorridere per davvero, senza questo polpettone che surroga un eterno carnevale.
    Un aluto a te.
    haffner

    RispondiElimina
  82. saluto! Comincio a rimbecillire.
    haffner

    RispondiElimina
  83. impresa non facile! L'importante è capire, fra una settimana, se il carnevale tende a rallentare o ricomincia alla grande.

    Un caro saluto. robi

    RispondiElimina
  84. Grazie pia,
    ricambio, per la settimana, il tuo gradito augurio.

    A presto. robi

    RispondiElimina
  85. Vignetta 17 e vignetta 18 viste adesso:
    La prima è troppo forte!!! strappa un bel sorrisone canterino :-)
    La seconda...aiut! Mi sento molto solidale con il povero elettore da te rappresentato...chissà perchè...!!! Ah, poveri noi :-(

    Buona settimana pre-elettorale, Robi, un bacione.

    RispondiElimina
  86. ciao Maris,
    e così abbiamo archiviato anche il Festival! A fine settimana andrà
    in archivio anche il mio lungo calendario e sapremo finalmente che Italia vogliono gli elettori. In quell'elettore stordito, deluso, schifato che ho rappresentato nel post ci sono anch'io.

    Grazie per il commento. Un grande abbraccio e bacione a te. robi

    RispondiElimina
  87. Secondo me...quell'elettore stordito, deluso, schifato che ho rappresentato nel post... sa bene dove andare a parare... e anche se tutt'intorno è una canzone mononota (quella dell'insulto)... e se sa che proprio non si può non morire...sa comunque ciò che è essenziale per il bene del paese...
    Un abbraccio robi e buona settimana di fuoco!

    RispondiElimina
  88. ringrazio cipralex2 per la gradita ed apprezzata decodifica mixata dei miei ultimi due post.
    Un abbraccio lungo come la tua importante settimana. robi

    RispondiElimina
  89. malafiuraaaaaaaaaaaaaaaaaaa!! nel fare copia e incolla ho inserito anche il verbo in prima persona e non in terza!!
    ma quale cipralex2!! di cipralex ce n'è uno solo ed è inimitabile!!
    Beh...inimitabile lo sono anche io nel combinarne sempre una!! ;))

    RispondiElimina
  90. Della serie...hai postato l'Italiano che domenica se ne andrà a sciare?

    Sparerei fisicamente sulle nuvolette se fossero rappresentate in carne e ossa ;-))

    Buona serata Robi, Saluti a Lina, è ora di dare lustro a un paio di candidati locali di Sel ;-))

    RispondiElimina
  91. malafiiuraaaaaaaaaa la faccio adesso io che non riesco a capire dove sta la finezza, figurati prima.....!
    Chissà quanta matita rossa virtuale avrai già usato sui miei commenti...!

    Ho appena terminato l'aggiornamento del 19 che vado a postare.
    Sogni d'oro gemellina. robi

    RispondiElimina
  92. ciao Tina,
    penso che domenica ci saranno tanti sciatori e purtroppo anche fra i giovani che ci incolpano del punto in cui siamo, senza la voglia di reagire.

    Si potrebbe fare la gara a chi li colpisce più in centro!

    Saluto Lina e preparo il "brill" per i candidati.
    Notte buona. robi

    RispondiElimina
  93. Nessuna matita rossa..nè reale nè virtuale...non è qualcosa che farei con altri che non siano io stessa!!
    Io mi riferivo al verbo avere... tu hai giustamente scritto "ho" inserito...io dovevo mettere "hai" invece ho mantenuto la prima persona singolare...
    ...Quanto al tuo aggiornamento... il munga munga..fa sorridere e rende l'idea di quell'Italia che ormai se l'è viste strizzare da più parti... :)

    RispondiElimina
  94. infatti io ho pensato che tu riportavi la mia frase, tale e quale. Quindi assolta per non aver commesso l'errore! Mi starò mica trasformando in politico...?

    Per raccogliere voti dalla Coldiretti, il bugiardo nazionale ha dichiarato di aver fatto il contadino da bambino. Se volesse anche i voti dei circensi sarebbe molto credibile una sua affermazione di aver fatto il pagliaccio (senza pagare dazio) per quasi venti anni con gli italiani.
    Cara Verd'anima, è più forte di me, non riesco a mandar le sue pericolose trappole di cui il nostro Paese non ne ha assolutamente bisogno.

    Buon pomeriggio. robi

    RispondiElimina
  95. ... ma la storia patetica che quando era bambino era povero e viveva in una fattoria? Si, ed è pure cascato dal fienile... ed oggi si vedono gli effetti della capocciata!

    Ciao Robi! Ma hai sentito delle lettere che arrivano con su scritto rimborso imu? Sarà una bufala oppure è vera? Sembra che dentro ci sia una lettera di propaganda elettorale della mummia. Il "pacchetto", pare stia facendo imbestialire parecchia gente!! Se è una storia vera, è ottima!!!

    Buona serata a te e ciao!

    RispondiElimina
  96. ciao Carlo,
    sta raschiando il fondo della pentola pensando di fare tenerezza raccontando la sua infanzia, ma il risultato è che fa sempre più pena.

    Pare che la lettera spedita a tutti gli italiani sia all'esame per essere considerata truffa. Come mi arriva la rispedisco al mittente, magari con l'aggiunta di un mio pensiero sulla busta!
    Non sa più cosa inventare per sfuggire alle prossime sentenze giudiziarie, in quanto se vince le elezioni si procura l'immunità e se le perde ma può condizionare l'ambiente baratterà la sua salvezza con un'altra fasulla esclusione dalla politica che riprenderà nuovamente e sfacciatamente alla prima occasione favorevole.

    Lunedì sapremo un pò di più chi siamo.

    Buona serata. robi

    RispondiElimina
  97. :-) Evvai!! mai come oggi posso essere contenta di dire: MI MANCA!!
    Mi manca questa nuova versione del gioco da tavola... e per la verità mi manca anche la lettera di cui sopra... E_C_H_I_S_S_E_N_E_F_R_E_G_A!!!!! :))

    RispondiElimina
  98. ASPETTANDO LE ELEZIONI


    Ti senti l'ansia addosso
    come il giorno degli esami,
    quando aspetti trepido
    la soluzione al tuo futuro.
    Non ci sono docenti a dare il voto,
    ma siamo noi,
    con la nostra coerenza,
    a scegliere il cielo
    o andare sottoterra.
    Tutti onesti, tutti abili
    a confondere le idee,
    con promesse, elargizioni
    e bonbon di amari sotterfugi,
    credendo di trovar galline
    ancora da spennare.
    Ma dico, siete matti?
    Votare il cavaliere,
    è ghigliottina certa,
    scalare i monti
    fa restare senza fiato,
    i grilli lasciamoli all'estate
    e il romagnolo che canti nelle balere.
    Dunque chi rimane?
    Tutti temono il magistrato,
    ma forse sarebbe l'unico
    a disinfettare la pattumiera.


    Ciao Robi, un abbraccio lungo fino a lunedì.

    RispondiElimina
  99. a proposito delle cose che ci mancano, ho sentito alla radio l'altra canzone di Cristicchi del Festival intitolata "Mi manchi" e devo dire che è di una dolcezza quasi terapica. Non c'entra niente con il post, ma mi piace suggerirla alla mia cara gemellina.

    Un abbraccio. robi

    RispondiElimina
  100. ciao Nadia,
    dal momento che la pattumiera è troppo grande per disinfettarla da solo, mi chiedo perchè non si è messo in cooperativa con chi vuole la stessa pulizia. Ma forse la domanda che mi faccio è troppo banale per capire i complicati giochi dei politici.

    Ricambio il lungo abbraccio. Vinca il "meno peggiore". robi

    RispondiElimina
  101. @ Robi:
    Mi era piaciuta al primo ascolto... dopo il tuo suggerimento... ancora di più... GRAZIE!

    RispondiElimina
  102. La tua ironia ha un senso e come!!! Prima, durante e pure dopo, dà retta a me!!!! Questa ultima del 20.... è da oscar! Merdopoli!!! Ti stai superando ogni giorno di più!!! E poi, la sai quella che dice "ritirarsi? Mai!!" Era il motto di una certa squadra di marines, nel film di fantascienza "attacco alla terra", ogni volta che partivano per un'azione. Alla fine, un "civile" chiese cosa significasse quel motto e il tenente dei marines raccontò che un capitano nordista, nel corso della guerra d'indipendenza americana, arrivato sul campo di battaglia venne raggiunto dall'ordine di ritirarsi. Allora, lui rispose al comando dicendo "siamo appena arrivati! Ritirarsi? Mai!"

    Quindi, caro Robi, noi siamo in zona di guerra e ci restiamo!! Ritirarsi? Mai!

    Ciao Robi, buona serata!

    RispondiElimina
  103. Prima che approfondisci e poi scopri che ho scritto una castronata, meglio che rettifico io: ho sbagliato "guerra", si tratta della battaglia di Bosco Belleau, nella prima guerra mondiale ed il capitano era Lloyd Williams del 2º Battaglione dei marines. Sta pure su wiki!!!!

    Ariciao!!

    RispondiElimina
  104. Evidentemente sono gli altri a non volere la stessa pulizia.

    RispondiElimina
  105. ciao Carlo,
    ti ringrazio per tutto. Sul dettaglio che hai voluto fare, ti assicuro che come principio mi andava bene anche la guerra dei bottoni.....
    Il blog, oltre ad essere un mio passatempo, è diventato anche il mio piccolo nutrimento culturale quotidiano e rinunciarvi sarebbe veramente difficile, ma nella scellerata ipotesi di sprofondare nuovamente in quella assurda melma che pensavo ormai superata, non avrei più la forza di reagire.

    Speriamo nella dignità degli italiani.

    Buona serata Carlè. robi

    RispondiElimina
  106. Toh...si sta risvegliando Carlo ;-))

    Ha ragione, ritirarsi mai, dai che siamo al capolinea, merdopoli calza a pennello al professore, ha dichiarato che la Merkel non vuole il PD, ho appena sentito la notizia di agenzia che, il portavoce della Merkel ha smentito il professore...insomma, per restare in tema con la vigna, è stato "smerdato"...Robi...non vale la pena deprimersi e poi, mica è detto che non abbia ragione Zac ;-))

    Buona serata a te e Lina ,-))

    RispondiElimina
  107. ciao Tina,
    io conto molto sulle ragionate previsioni di Zac, ma molto meno nella dignità di quegli italiani che fanno già la coda alla Posta o nei patronati per prenotare il rimborso dell'IMU e non posso non immaginare quale sarà la loro scelta sulla scheda elettorale.
    Questa ennesima carognata del solito delinquente prescritto mi sta togliendo la forza mentale di reagire, anche se non traspare dalle mie vigne e qualora gli italiani gli riconsegnassero vergognosamente il Paese mi sentirei svuotato di tutto.

    Grazie dell'intervento. Notte buona a tutti. robi

    RispondiElimina
  108. Er consijo der dottore:
    "'na vignetta de robi ar giorno leva er trio monnezza de torno" berlu-grillo-monti.

    RispondiElimina
  109. Allora, Robi, cominciati a preparare mentalmente perché una parte degli italioti confermerà i tuoi timori. Con questa porcata della lettera si è giocato qualche punto percentuale di gradimento ma vedrai che i minchioni che lo voteranno ci saranno comunque. Così come ci saranno quelli che voteranno Lega e quelli di sinistra che voteranno a minchia. Mi risulta che a Torino il Grillo ha spopolato! Ecco, vuoi scommettere che c'erano gli stessi operai della fiat che votarono prima Forza Italia e poi Lega? La strada per dimenticarci di questi signori è ancora lunga. Saremo fortunati se inizierà con questo dopo elezioni. Strafortunati se si avverano le previsioni di Zac!

    Ciao Robi, buon pomeriggio.

    RispondiElimina
  110. caro Aldo,
    non pretendo così tanto, mi basterebbe che si levasse di torno, per sempre, chi ha fatto diventare l'Italia, con le sue scandalose leggi ad personam, una pattumiera.

    Grazie del passaggio, ti abbraccio. robi

    RispondiElimina
  111. caro Carlo,
    purtroppo ho anch'io la sensazione che quello che hai descritto non sia solo dettato dal nostro masochismo. Come vorrei, dopo il risultato delle elezioni, essere etichettato come un assurdo pessimista! Ho già scritto in altri commenti che per sperare in una nuova moralità devono essere spazzate via almeno tre generazioni, sempre che il ricambio faccia uso, fra i mille messaggini giornalieri e altre banalità, anche della loro intelligenza.
    Auguriamoci che Zac, nelle sue previsioni, abbia tenuto conto di quanto siano vigliacchi gli italiani dentro la "gabina".

    Ciao Carlè, buon pomeriggio anche a te. robi

    RispondiElimina
  112. Amico mio carissimo come combattere lo stress pre-elezioni e , per me, pre-seggio? Ho fatto il pane!! Alla vecchia maniera... nella madia e col lievito madre... e mentre "pugnavo" la pasta... indovina chi avevo in mente?! ;-)
    Adesso sto meglio... il profumino dal forno è invitante... e stasera pane caldo con l'olio nuovo!
    Vuoi favorire?

    RispondiElimina
  113. carissima Verd'anima, grazie per l'invito ad inserirmi in questa delicata fotografia virtuale. Oltre a calmarci lo stress, spero che il tuo antico e sacro impastare sia profetico per un nuovo corso di valori genuini nel nostro Paese. Ancora grazie, di cuore. robi

    RispondiElimina
  114. Ho degustato il pane anche per te... adesso ho tutta la forza che occorre per dare quel calcio... devo solo prendere la mira! ;-)
    Un abbraccio!!

    RispondiElimina
  115. Grazie per la degustazione del pane. C'era anche l'olio?
    Eventualmente, dopo aver preso la mira, indirizza il calcione verso Lampedusa, dove ha costruito il Casinò, i campi da golf e preso la cittadinanza, come da promesse.....
    Un abbraccio e buona fatica elettorale. robi

    RispondiElimina
  116. C'era : il pane caldo, l'olio nuovo un po' di sale e l'origano!!
    :-))

    Grazie...so che nei prossimi giorni di tanto in tanto mi penserai!

    RispondiElimina
  117. praticamente un capolavoro di sapori!!

    Sarà come "pugnare" la pasta..., cara Presidente.
    Buona tranquilla vigilia. ciao. robi

    RispondiElimina
  118. Caro Robi, pessimismo il nostro? Me l'auguro e se vengo smentito sarò il primo a fare mea culpa. Però, non so se hai seguito l'evento, stasera a San Giovanni erano 800mila e, secondo me, a guardare le immagini in televisione, erano stime piuttosto prudenti. Altri 150mila erano collegati con la tv via internet che usa il Movimento e senza contare quelli collegati a internet, sui siti che diffondevano l'evento o, come me, alla diretta di Sky.

    E quel coglione di bersani non ha saputo dire di meglio che "Grillo è un miliardario e lui, invece, è figlio di un meccanico"! No, lui è un coglione che una piazza piena come quella, in questa campagna elettorale, non è riuscito a realizzarla perché continua a dire stronzate!

    Va beh... ci terremo in contatto anche nel fine settimana che, ti auguro, comunque sereno! Ciao.

    RispondiElimina
  119. Caro Carlo,
    sarebbe da imbecilli pensare che tutte le persone che hanno riempito le piazze per Grillo, ritornando a casa siano ancora indecisi su chi votare.
    Mi ripeto, ma quando ho visto la marea di torinesi verso il palco di piazza Castello a Torino, mi sono reso conto che stava succedendo qualcosa di clamoroso. Come dare torto a una persona che urla nelle piazze che non se ne può più di tutta questa classe politica? I problemi arriveranno quando tutti si opporranno al suo stravolgimento e la limitata esperienza dei nuovi eventuali onorevoli provocherà altro disordine.
    Il lato che mi pare positivo potrebbe essere (se lo sarà) lo snobbamento della vergognosa proposta del rimborso IMU.
    Bersani & soci pensavano di vincere a braccia alzate con toni pacati, senza dover entusiasmare le piazze e come da sinistra abitudine hanno toppato.

    Stiamo collegati in questo fine settimana che può diventare storico sia in positivo che in negativo.

    Ciao Carlè. Buonanotte serena e se fai tardi, divertente. robi

    RispondiElimina
  120. Che diocelamandibuona e senza vento... ma soprattutto senza Berlusconi!

    Martedì tireremo un sospiro di sollievo o ci metteremo a piangere e mentre aspettiamo, abbracciamoci tutti insieme.

    RispondiElimina
  121. sarebbe già un buon risultato!

    Un abbraccio fa sempre bene, tutti insieme ancora meglio.
    Grazie Nadia. Buona fortuna. robi

    RispondiElimina
  122. Ecco, ho recuperato le ultime vignette che nei giorni scorsi mi ero persa...e la conclusione di oggi (Buona fortuna Italia!) spero sia bene augurante...perchè se no c'è da strapparsi tutti i capelli dalla testa!!
    Stiamo a vedere, carissimo Robi.
    Buon voto!

    RispondiElimina
  123. ciao Maris,
    e siamo arrivati al 23, il primo giorno di silenzio e l'ultimo di riflessione.
    Finalmente, lunedì sera, sapremo (forse) quale futuro abbiamo deciso.
    Buon voto e attesa. Ti abbraccio. robi

    RispondiElimina
  124. Si, sto giro è proprio come giocare ad un tavolo di casinò! La tua ultima vignetta, come al solito, centra in pieno l'idea!

    Ciao Robi. Che dici, ce la facciamo a superare la soglia della metà degli aventi diritto al voto? Ero convinto nel voto di protesta ma non avrei giurato nell'astensione... invece, anche se di poco, siamo sotto le percentuali delle ultime elezioni e questo, insieme al voto di protesta, non è un buon segno. Spero in un recupero, domani.

    Va beh... per ora, buona serata e ciao.

    RispondiElimina
  125. ciao Carlo,
    non ricordo un'elezione politica così difficile da interpretare. Fino ad un mese fa sembrava quasi tutto deciso e stagnante, poi è successo di tutto e di più. Mi aspettavo anch'io un aumento significativo dei votanti che fino ai dati delle ore 17 non c'è stato, ma penso che il maltempo sia il vero complice.
    Ancora poche ore e ci toglieremo la maschera da italiani. Sarebbe bellisimo non dover affrontare un'altra logorante campagna elettorale con la pallina della roulette sul rosso!

    Sembra la notte prima degli esami... Buona notte Carlè. robi

    RispondiElimina