venerdì 13 dicembre 2013

Le minacce di un decaduto



28 commenti:

  1. Ma come ti vengono? Io, a parole, non sarei riuscito a ridicolizzarli in questo modo! Sto scrivendo qualcosa che mi gira per la testa da qualche giorno. Infatti, adesso vado a vedere cosa ti sei "inventato" anche per i forconi, perché mi è sembrato di vedere una tua vignetta. Eppure, so già che non riuscirò ad esprimere tutto il ridicolo a cui sto assistendo in questi giorni, come le tue creazioni.

    Ciao Robi, buon fine settimana.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sarà che sono sempre infiammato verso questi nocivi personaggi che non vogliono sparire dalla nostra storia, ma il sarcasmo verso di loro mi viene assolutamente facile.
      Le immagini sono certamente immediate, ma ti assicuro che leggere parola per parola il tuo risentimento e quello degli altri Amici di blog verso questa gentaglia mi solleva il morale.

      Grazie Carlè e buon fine settimana anche a te. robi

      Elimina
  2. torno a leggerti con immenso piacere, ciao e buon fine settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ti ringrazio per la gradita visita. Sono contento del tuo rientro ai post in questa nuova piattaforma.
      Complimenti per l'impronta grafica del tuo blog che andrò a visitare con interesse.
      A presto. Buona domenica. robi

      Elimina
  3. Non ho parole per definire quanto sei grande, magari la tua vignetta si avverasse, ma purtroppo temo che in galera non andrà mai, quel bastardo.
    Ciao Roby un abbraccio e buona domenica Lidia.

    RispondiElimina
  4. ti aiuto io per la definizione..., sono un "grande incazzato" contro tutti quei personaggi che ci hanno condizionato la vita per troppi anni e non se ne vogliono andare. E' chiaro che il pregiudicato non andrà mai in galera, ma per esserne certo stanno disegnando una legge "ad delinquente" sul limite di età.

    Ti auguro una buona settimana con un abbraccio. robi

    RispondiElimina
  5. Bellissime!!!!!!!
    Fantastiche!!!!!!!
    Insuperabili!!!!!!!!

    Come ebbi a dire tempo addietro, Groucho Marx ti avrebbe scritturato.

    Bravo, cazzo, proprio bravo.

    Hasta
    Zac

    RispondiElimina
  6. Eccezionale - nn so quale scegliere ma, ho sempre il rimedio della monetina - bravissimo - ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. c'è stato un corso di violino nel Condominio...?
      Grazie cara Loretta. Ciao

      Elimina
  7. caro Zac, sarà forse per il disorientamento in seguito al cambio di piattaforma o per l'inevitabile ingresso nell'atmosfera natalizia, ma sto avvertendo una sensazione di siccità fra i compagni di blog e questo tuo generoso apprezzamento di oggi mi arriva come acqua chiara.

    Leggendo della grandezza che Woody Allen ha attribuito a Groucho Marx, la tua ipotesi supera i confini della fantascienza, ma ti ringrazio per averla formulata da irriducibile sognatore.

    Grazie, cazzo, grazie di cuore.

    Hasta
    robi

    RispondiElimina
  8. Sai Robi, leggo tutto ma rispondo poco sui tuoi post, perché non è che non ho più voglia di scriverti, ma ho esaurito le parole, tante ne ho dette, per dirti quanto sei bravo e quindi sarei ripetitiva.
    Per quanto riguarda le risposte ai tuoi argomenti politici, voglio aspettare l'anno nuovo per sputare veleno o accontentarmi di quel poco che sarà fatto dai governanti (ma perché governano?)
    Nel frattempo ti abbraccio come al solito e se non ci sentiamo prima, auguro un sereno Natale a te e a Lina.
    Nadia

    RispondiElimina
  9. cara Nadia,
    nel commento a Zac ho chiamato siccità quel senso di insapore che periodicamente si fa sentire anche in questo mondo virtuale. Penso che bisogna accettarlo senza farsi colpe o domande ed aspettare che il gusto ritorni.
    I giochi inconcludenti della politica, spacciati per ripresa, mi stanno facendo cadere le palle di Natale... e non fanno che aumentare la delusione verso tutto.

    Un abbraccio e l'augurio ricambiato di un sereno Natale da me e Lina.

    RispondiElimina
  10. Quando il berlufolle se ne uscì con quella frase pazzoide io mi dissi: tuto può capitare ma pensa ad almeno venti milioni di italiani che quel giorno danzeranno dal tramonto all'alba del giorno dopo ed io sarò tra questi.
    Niente che e niente cha, tutti in galeraaaa!!!
    Un salutissimo e auguri a te ed alla consorte,
    aldo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sarò con te a "Ballando sotto le stelle" dalla sera al cappuccino del giorno dopo...!
      Ciao carissimo. Ricambio i graditi auguri a te ed alla consorte. robi

      Elimina
  11. Ciao Roby è solo una prova Lidia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Lidia, è solo un abbraccio non di prova. robi

      Elimina
  12. Sempre più ispirate le tue vignette ;-)
    Magari arrestassero pure tutti i suoi rivoluzionari....che sogno!!
    Bacione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. PS: non so perchè ma la mia blog-roll mi porta ancora e sempre come tuo nuovo post quello sul "porcellum" e non si aggiorna :-(

      Elimina
    2. grazie Maris carissima,
      penso che anche questi suoi "fedelissimi rivoluzionari" non vedono l'ora che si tolga dalle palle per essere liberi di corteggiare qualcuno meno condannato di lui.

      PS: si vede che la tua blog-roll è in sintonia con tutti i politici che non vogliono staccarsi dal maialino in quanto gli garantisce la poltrona e tutta la valanga di vergognosi privilegi mentre molti italiani sono ridotti alla fame.

      PS2: la risposta è: non lo so, come per tutte le altre anomalie che mi hanno stressato e quasi azzerato la voglia di "immaginare" con il cambio di piattaforme. Non preoccuparti per estendere i miei post, così restiamo più intimi.

      Bacione, abbraccione. robi

      Elimina
  13. Ciao robi, passo oggi per gli auguri di un sereno natale perchè poi mi sarà praticamente impossibile.
    Come ogni anno il 23 salirò in cima ad una vetta per ricordare nel silenzio solenne i compagni di cordata che sono scomparsi. Ti penserò una volta giunto in cima, pochi minuti e poi la discesa prima che giunga il buio.
    A presto, una amicale pacca sulla spalla per te e i miei omaggi alla tua signora.
    haffner

    RispondiElimina
  14. Caro haffner,
    il tuo pensiero a me in quel silenzio è un regalo straordinario. Ieri sera ti ho dedicato un mio pensiero stappando appositamente una bottiglia di "Ribolla gialla"; ho alzato il mio bicchiere, nel silenzio luminoso della mia piccola dimora, ricordando a mia moglie Lina le tue significative pacche sulle spalle.
    Buona salita verso quel solenne silenzio.
    Feste buone a te ed a tutti quelli che senti vicini al tuo cuore. robi

    RispondiElimina
  15. ehm... ma cos'è...si batte la fiacca da queste parti?
    Devo chiederlo a babbo natale qualche pensierpo ispirato e immaginato? ^_^
    Nell’attesa del mio sgarrupato post di auguri… rivolgo un caloroso saluto a te e Lina.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. al tuo gemellino sta scemando la voglia di ironizzare su questa classe politica arida, immobile, inaffidabile, litigiosa e preoccupata solamente di non perdere i propri vergognosi privilegi. In questa condizione di nausea mi viene difficile "immaginare" e mi limito a leggere e commentare cosa scrivono gli Amici di Blog e di Google+
      Aspetto il tuo sgarrupato post di auguri e tento di realizzare anche il mio.

      A presto quindi. Ciao carissima Calo. robi (e Lina)

      Elimina
  16. @haffener, ti prego un pensiero anche a me, quelle montagne anche se non le scalavo le amo tantissimo,
    sono andata per anni, ma purtroppo per mia sfortuna mi è stato proibito di salire oltre i 1400.
    Ammiro il tuo silenzio e, conosco cosa vuol dire perdere un'amico su quelle amate montagne.
    Grazie Buone Feste.
    Per te Roby ti brindo fra pochi giorni.
    Ciao abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. cara Lidia,
      questa tua "dichiarazione" al mio grande Amico haffner mi fa molto piacere. Se non l'hai ancora fatto ti consiglio di leggere i suoi emozionanti post sulle montagne che ha scalato e sono certo che sarà felice di un tuo saluto.

      Ti aspetto per il brindisi. Un abbraccio. robi

      Elimina
  17. Ciao Robi,

    ritrovarTi è sempre un piacere. Da tempo sono presissimo, ma non mancherò di continuare a seguirTi.
    Mille cari auguri di buone feste.

    banzai43

    RispondiElimina
  18. Ciao Robi, oggi cerco di raggiungerTi per la seconda volta. Spero sia la volta buona. LeggerTi è sempre un piacere. A te ed a tutti quelli che Ti vogliono bene, Buone Feste ed un abbraccio.
    banzai43

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie caro banzai,
      c'è stata maretta nella migrazione del blog e del successivo cambio di piattaforma. Già altri Amici mi hanno fatto presente della difficoltà di raggiungermi a questo nuovo indirizzo, ma non riesco tecnicamente a renderlo automatico.
      Ricambio il tuo gradito augurio di Buone Feste.& abbraccio. robi

      Elimina