sabato 12 gennaio 2013

disservizio pubblico

sfoghi,satira,attualità,opinioni,"servizio pubblico",berlusconi,santoro,


sfoghi,satira,attualità,opinioni,"servizio pubblico",berlusconi,santoro,

16 commenti:

  1. Non potevo non prelevare l'immagine del berlufolle e metterla sul mio blog accato al post che ho scritto riguardo la trasmissione Servizio Pubblico.
    Un caro saluto,
    aldo.

    RispondiElimina
  2. grazie caro Aldo per aver ospitato la mia sintesi "immaginata" sul tuo eloquente post dedicato alla "iena ridens" della nostra Nazione.

    Un caro saluto. robi

    RispondiElimina
  3. Non posso che approvare la tua decisione, Robi.
    Oramai siamo oltre il limite del patetico e non vale la pena dare attenzione a tutta questa follia.

    Ti auguro un buon fine settimana, saluta Lina per me.

    RispondiElimina
  4. ciao Maris,
    sono profondamento amareggiato per questo disgustoso momento di falsità che ci lasciamo scorrere addosso senza reazione.
    Ti ringrazio per la vicinanza ai miei pensieri.

    Un abbraccio a tutti da me e lina.

    RispondiElimina
  5. Ben fatto robi, questo australopithecus robustus è ora che si estingua e si diparta dall'australopithecus africanus dal quale discendiamo.
    Stammi bene.
    haffner

    RispondiElimina
  6. Verd'anima12 gennaio 2013 12:40

    Grande Massimo (adoro quell'uomo!) e grande Robi!
    Non ci curiamo del tizio e delle sue ignominie.
    A presto

    RispondiElimina
  7. Ci provo anch'io, a non parlarne più. Non lo faccio da tanto in effetti. Sono riuscita anche a non vederlo mai in tutte le sue comparse televisive, a parte da Santoro, ma lì me la sono proprio cercata. :)

    RispondiElimina
  8. l'australopithecus robustus farà in modo (e ci è già andato vicino non molto tempo fa) che l'esasperazione di quelli che lo hanno interpretato fin dall'inizio come il devastatore della Nazione, romperà gli argini della sopportazione con conseguenze incontrollabili per tutti.

    Ciao haffner, grazie per l'intervento. robi

    RispondiElimina
  9. sono particolarmente felice per il tuo apprezzamento a questo Grandissimo del giornalismo. La sua rubrica "Buongiorno" è da sempre consolatoria alla mia sofferenza verso tutte le assurdità che si verificano nel nostro tormentato Paese.
    Con la mia facile ironia ho sempre dubitato che questo male assoluto per la Nazione si facesse da parte. Purtroppo non mi sono sbagliato, ci sta mettendo nuovamente uno contro l'altro ed è un segnale allarmante.

    Grazie per il tuo intervento. A presto. robi

    RispondiElimina
  10. hai ragione Fru, ce la siamo proprio cercata, ma almeno abbiamo realizzato in quale squallore stia nuovamente precipitando il nostro "bel Paese".

    Grazie per la gradita visita. robi

    RispondiElimina
  11. E' la prima volta che ti commento,ma ti conosco attraverso il blog di Zac,non sono molto brava in politica ma vorrei dirti,che grazie a michele e marco,se la faccia arancione e gli occhi da cinese,ha fatto un gol clamoroso.Basterà l'articolo del grande Gramellini,e di altri giornalisti a far capire agli italiani che solo un imbonitore?
    ciao cipralex1

    RispondiElimina
  12. ciao Gibran e grazie per la gradita visita.
    Per me il blog di Zac è illuminante come gli articoli del grande Gramellini e rassicurante delle mie intuizioni.
    "Faccia arancione e occhi da cinese" sta nuovamente giocando sporco per convincere gli scorretti come lui, perchè se avesse un minimo di pudore verso la Nazione sarebbe già in una casa di riposo per persone dannose all'umanità.
    Come ripeto nei miei commenti, siamo nelle nostre mani...!
    A presto. robi

    RispondiElimina
  13. Perché?
    Continuiamo, invece, a seguitare le critiche alle berluscoballe del cavaliere.
    A Te robi, grazie del passaggio, buona domenica e buon inizio settimana.
    banzai43

    RispondiElimina
  14. caro Banzai,
    credimi, non pensavo di aggiungere niente alla mia non considerazione della personalità dell'ex premier, invece la sua lunga e sfacciata recita da Santoro lo ha reso, ai miei occhi, indegno perfino dell'ironia.
    Fra non molto sapremo quanti italiani percepiscono, come me, il pericolo di un suo ritorno alla guida del Paese.

    Grazie della visita e del commento. Buona settimana. robi

    RispondiElimina
  15. Ciao Masochista ;-))

    Avevo letto Gramellini, ma la decisione di non parlare del "verme inceronato" l'avevo presa da un pezzo, chi mi ha lasciata di sale è la "triade dura e pura" della trasmissione, giovedì, da quanto ho letto, sono stati campioni di marchette, secondo te, quanto renderà in termini di aumento di prezzo la prossima stagione del programma?

    Buona serata Robi e un saluto a Lina, non ti ha ancora spellato per non averle dato retta? ;-)))

    RispondiElimina
  16. ciao Tina,
    Lina temeva per le mie coronarie in caso di eccessiva arrabbiatura, ma non ho corso rischi perchè mi sono fermato alla fase di schifo nell'interpretare i significati della squallida recita.
    Avevi ragione con la tua scelta di ignorare questo pericoloso provocatore di odio.

    Lina, per questa volta, non ha infierito, ma ho dovuto accettare la sua gestione assoluta del telecomando per il futuro.

    Lina ricambia il tuo saluto ed insieme Vi auguriamo la buonanotte.

    RispondiElimina