lunedì 11 marzo 2013

Bollettino medico dell'impedito...

satira,attualità,berlusconi,ricovero in ospedale,legittimo impedimento,

17 commenti:

  1. Ma quale congiuntivite; quello ha solo la prostata in sfacelo per il viagra consumato in modo dissennato.
    Ciao robi, buona settimana.
    haffner

    RispondiElimina
  2. E allora la visita fiscale è stata d'obbligo.
    Un caro saluto,
    aldo.

    RispondiElimina
  3. Ahahahah :-) che bello iniziare la settimana con una risata di cuore!!
    Se poi proviene da una viglnetta dell'amicone Robi...meglio ancora :-)

    Un abbraccio !

    RispondiElimina
  4. Verd'anima11 marzo 2013 11:30

    :-)
    Amaro... ma pur sempre sorriso...
    Un caro saluto e buona nuova settimana!

    RispondiElimina
  5. e noi abbiamo in sfacelo altri organi, nei dintorni, per la sua dissennata presenza nell'Universo.

    Ciao caro haffner e buona settimana. robi

    RispondiElimina
  6. alla prima congiuntivite che mi capita chiederò di essere ricoverato in ospedale almeno per tre giorni, poi ti farò sapere la durata della risata all'accettazione.

    Ciao caro Aldo, buona settimana. robi

    RispondiElimina
  7. cara Maris,
    ho voluto iniziare la settimana cercando un sorriso perchè penso che non ci saranno molte altre possibilità per poterlo fare. Se sarò smentito, meglio per tutti!

    Il mio abbraccio sia con te (mi starò mica montando la testa...?) robi

    RispondiElimina
  8. grazie cara Verd'anima, ti auguro una settimana di dolci sorrisi e cantate a squarciagola...!

    A presto. Abbraccio. robi

    RispondiElimina
  9. Bendato così gli potevi far prendere la tromba delle scale ;-))

    Ho letto un cartello.

    FATEGLI CAMBIARE SANTO, DA SAN RAFFAELE A SAN VITTORE ;-))

    Magari ti può ispirare qualche vigna ancora più sarcastica ;-))

    Buon pomeriggio Robi, saluta Lina ;-))

    RispondiElimina
  10. poi si vantava di aver trombato anche le scale!

    Ti assicuro che se sprigiono il sarcasmo la definizione "vigna" non sarebbe per niente appropriata...

    Riesci sempre a farmi sorridere.
    Da me sta facendo una grandinata insolita, il cortile sembra innevato e Lina sta arretrando i vasi sul balcone.

    Ciao Tina. Buona serata. robi

    RispondiElimina
  11. E che te ne frega...sarebbe stata l'ultima trombata della sua vita;-))

    Hai visto la sceneggiata di Milano?

    Da questa parte niente grandine, ma cazzarola, tanta acqua da farci un allevamento di sardine nel cortile...odio l'inverno, mettici che mi sono beccata una influenza bastarda, tosse, aspirina e...la sigaretta in mano.

    Buona serata a voi due ;-))

    RispondiElimina
  12. ciao Tina,

    quando in prima elementare facevo finta di avere mal di pancia per non andare a scuola ero più credibile e meno patetico.
    Per ridursi a questa prolungata sceneggiata, appoggiata dalla protesta in Tribunale del suo esercito scansasentenze, deve sentirsi veramente al capolinea della sua fuga dalla giustizia.
    Vedremo, nei prossimi giorni, quali mosse avranno previsto i suoi sondaggisti ed avvocati per fare più pena agli italiani ed ai giudici.

    Sai mica spiegarmi perchè non se ne scappa in tempo nel suo paradiso di Antigua?

    Riguardo ai mali invernali che hai elencato, sei la copia perfetta di Lina (senza sigaretta).

    A presto. Buonanotte. robi

    RispondiElimina
  13. Però, alla fine, uno scompenso pressorio glielo hanno diagnosticato. Quindi, a questo punto, gli auguro che lo scompenso gli venga ma fatto come dico io! Risolutivo! Sai che festa che mettiamo su? Una settimana ininterrotta di festeggiamenti.

    Ciao Robi, buon pomeriggio.

    RispondiElimina
  14. ciao Carlo,
    ho passato momenti peggiori della morte e non li ho augurati neanche a lui che è la persona che detesto di più al mondo per il male che ha fatto e continua a fare al nostro Paese, ma gli auguro di pensare che una sua dipartita scatenerebbe veramente, anche se penosamente, caroselli sulle strade e di trarne le dovute considerazioni.

    Buona serata Carlè. robi

    RispondiElimina
  15. Sistole e diastole, guerra è guerra e non si fanno prigionieri!!!
    Concordo con Carlo sulla eventuale festa e il vino lo metto io, che di vino me ne intendo.
    Ciao robi.
    haffner

    RispondiElimina
  16. AHahahah! Robi...prenderti gioco così delle persone che stanno male...non si fa eh! :D
    Per una volta oggi mi sono trovata d'accordo con quello che ha scritto Grillo, pensa tu come sono messa.

    RispondiElimina
  17. hai ragione Fru, ma nel prossimo post farò di peggio!

    L'ho già detto in un altro commento, leggere quello che ha scritto Grillo su Berlusconi è una terapia istantanea di appagamento.

    A presto, sogni d'oro. robi

    RispondiElimina