sabato 27 aprile 2013

Finchè c'è musica mi tengo su...(the rokes,1966)

Viaggio "immaginato" fra le canzoni di Dolcenera, accompagnato dalle note del suo pianoforte


blog life,musica,canzoni "immaginate",Dolcenera al pianoforte,


il video del "viaggio"


http://www.youtube.com/watch?v=dmZLbZ3OATs



15 commenti:

  1. Hai creduto bene di pensare alla musica e lasciare cuocere nel suo letame la politica?
    Un caro saluto,
    aldo.

    RispondiElimina
  2. caro Aldo,
    purtroppo non mi fido più di nessuno e per ogni mossa politica mi chiedo immediatamente quale sarà l'inganno, per cui ho dirottato la fantasia sui testi e sulla musica di un'artista che apprezzo molto.

    Abbiamo un nuovo governo ed un vecchio personaggio che lo condizionerà con i suoi obiettivi personali. Praticamente, ancora una volta, il futuro dell'Italia è nelle mani di Ruby e di altri processi in corso.

    A presto. Ciao Aldissimo. robi

    RispondiElimina
  3. Buona domenica, Robi!

    Un abbraccio sconsolato.
    Nadia

    RispondiElimina
  4. Un bellissimo viaggio musicale per evadere un pò dal grigiume e da ciò che proprio non va in questo nostro Paese: bravo Robi!

    Trascorri una buona domenica, saluta caramente anche Lina!

    RispondiElimina
  5. complimenti bel video e in sottofondo ascolto la musica rilassante ne ho bisogno....
    un saluto da pia

    RispondiElimina
  6. Verd'anima28 aprile 2013 20:00

    ne è valsa la pensa aspettare... e poi fare questo viaggio in compagnia tua e di dolcenera... da ripetere sicuramente!! ;-)
    Grazie

    RispondiElimina
  7. cara Nadia,

    come in ogni fase incerta o di stanchezza morale, rivolgo i miei "pensieri immaginati" ad emozioni più vicine alla mia quotidianità.
    Questa volta le assurdità della politica hanno colpito duro e l'aggiustatina del nuovo forzato governo non mi sa di aria nuova...

    Con il tuo mare, sarà comunque una buona settimana.
    Abbraccio. robi

    RispondiElimina
  8. Grazie di avermi risposto, Robi, perché temevo che il duro colpo ti avesse tolto anche la voglia di salutare gli amici fedeli.
    Le mie opinioni al riguardo del governo, le ho messe sul mio blog e d'ora in poi aspetterò qualche novità, ma temo che non ce ne saranno.

    Il solito abbraccio.
    Nadia

    RispondiElimina
  9. grazie cara Maris,

    "immaginare pensieri" per le frasi di Dolcenera è stato un buon momento per riflettere senza quell'amarezza provocata dalle interminabili delusioni della politica.
    Fra le tante canzoni che ho ascoltato, mi sei venuta in mente quando Dolcenera si è esibita in duetto con il tuo idolo Baglioni (ed ho sorriso).

    Qui domenica piovosa e totalmente casalinga, con Lina che sta già preparando i saggi di fine anno scolastico.

    Un abbraccio a tutti da robi e lina.

    RispondiElimina
  10. cara Pia,
    è stato rilassante, anche per me, pensare immagini da condividere con la sensibilità degli Amici.
    Come dice Max Gazzè "la musica può fare"...

    Ti auguro una buona e rilassata settimana. robi

    RispondiElimina
  11. sapevo che la mia Gemellina del sud avrebbe gradito il viaggio con le note e le frasi di Dolcenera proiettate come immagini sul parabrise dal suo gemellino del nord.

    Grazie a te, Verd'anima cara. robi

    RispondiElimina
  12. Caro Robi, confesso l'ignoranza, mai vista sta Dolcenera, pero' conosco a memoria "Dolcenera" di De Andre', va bene lo stesso?

    Hasta
    Zac

    RispondiElimina
  13. caro Zac, il nome d'arte "Dolcenera" è proprio una scelta della cantante riferita al brano di De Andrè.
    Breve informativa di Dolcenera per il duro-emozionabile Zac:
    - non ha mai composto, consapevolmente, una canzone a presa rapida musicalmente, ma scarsa di contenuti.
    - nei suoi testi è sempre dolce e graffiante sulle considerazioni della vita e dell'amore.
    - forse sono entrato troppo nella sua frase "e ti viene da prendere un treno e andare affanculo e lasciare tutto com'è", ma ogni volta è un'emozione che mi fa deglutire.
    - propone dei post frizzanti e sempre sorprendenti si g+
    - se entri nelle sue canzoni e conoscendoti ci saranno momenti... anche per te.

    Passo a leggerti come butta, dopo la tua settimana londinese.

    Hasta siempre
    robi

    RispondiElimina
  14. Dolcenera ha una voce bellissima, mi piace tanto. Anni fa, ormai un bel po' (sarà stato il 2005 o il 2006), sono stata a una specie di suo concerto. Emoziona, altroché! :)

    Ti butti sulla musica visto gli ultimi eventi? Non è che ti viene da prendere un treno, andare affanculo e lasciare tutto com'è? Sarebbe affollatissimo mi sa!

    RispondiElimina
  15. cara Fru,
    la conferma di una giovanissima come te sulla carica emotiva di Dolcenera mi fa molto piacere (veramente dovrei stupirmi della mia emozione attempata...).
    Come darti torto sull'affollamento di quel treno?

    Sono particolarmente contento del tuo ingresso attivo sul blog di Zac, dopo le già preziose partecipazioni a quelli di Tina e Carlo. Seguirò con molto interesse i vostri commenti.

    Ciao piccola. robi

    RispondiElimina