giovedì 4 aprile 2013

sono "tavoli" suoi...

satira,attualità,politica,berlusconi,battaglia per il colle,pd,m5s,

8 commenti:

  1. Verd'anima4 aprile 2013 12:55

    Sono tavoli nostri amico mio, e anche dei più duri! :(
    Un calcione lo darei io a tutti loro con destinazione a "mai più rivederci"...
    Meno male che il lavoro mi distoglie dall'ignominia di questi tempi!!
    Un abbraccio per due!

    RispondiElimina
  2. cara Verd'anima,
    sto "vignettando" per inerzia, con la rabbia che si sta trasformando in delusione e rassegnazione.
    Grazie per la tua presenza. Abbraccio. robi

    RispondiElimina
  3. Ciao roby,
    solo per un saluto da un incasinatissimo (e preoccupato) banzai43.

    RispondiElimina
  4. caro banzai,
    ricambia il saluto un sempre più fatalista robi-cipralex1

    RispondiElimina
  5. Caro robi, dalle mie parti piove tutti i giorni e comincia a piovere cacca, tra un po' saremo immersi nel colaticcio!
    Mi tuffo nel lavoro per non bestemmiare dalla rabbia,e, come se non bastasse, faccio da tutor per tre settimane (120 ore totali) a due laureandi (con la speranza che questo paese offra loro un lavoro domani). Da vecchio comunista lo faccio gratis, come un dovere verso chi verrà dopo di noi.
    Stammi bene, un caro saluto.
    haffner

    RispondiElimina
  6. Ma come il berlufolle è ancora in giro? Ancora non l'hanno legato?
    Di solito quando uno farnetica e rovescia tavoli non viene ricoverato?
    Un caro saluto,
    aldo.

    RispondiElimina
  7. caro haffner, il meteo si sta adeguando alla situazione del nostro malandato Paese. Il tuo impegno, senza compenso. con i due laureandi ti fa onore e dovrebbe essere l'esempio da seguire in questa nazione che ha fatto dell'ingordigia la sua peggiore rappresentazione.
    Buon lavoro e un caro saluto. robi.

    RispondiElimina
  8. caro Aldo,
    al "berlufolle", da quasi vent'anni, stanno concedendo di tutto. Cosa vuoi che sia un tavolo, seppure simbolico, quando non l'hanno ricoverato o allontanato per aver dato il giro alla Nazione!
    Ci farà ancora piangere di disperazione e la cosa peggiore è che lui lo sa.

    Un caro saluto. robi

    RispondiElimina